Fiorella Bonanno

Fiorella Bonanno

Fiorella Bonanno, palermitana, è figlia d’arte. Il padre, il Maestro Totò Bonanno, scomparso nel 2002, è uno dei maggiori pittori contemporanei siciliani, la madre, Zina Ansaloni, un’affermata pittrice e insegnante d’arte.

Fiorella si appassiona fin da piccola alla grafica e alla decorazione pittorica. Gli ateliers dei genitori sono pieni di fascino e lei vi passa intere giornate. Dopo il liceo artistico e gli anni in Accademia di Belle Arti, matura le prime esperienze di lavoro dedicandosi al restauro e alla decorazione su legno. Nel 2011 apre nel centro storico di Palermo lo studio laboratorio Kimano. Il nome dell’atelier, ed anche del prodotto, rimanda al dialetto siciliano: “Ch’i mano”, infatti, vuol dire “con le mani”, proprio per sottolineare la produzione unicamente manuale. Kimano elabora progetti per la decorazione di interni di appartamenti e show room conciliando tradizione e design. Fiorella Bonanno lavora anche su oggetti solo in apparenza anonimi o “dimenticati” trasformandoli in pezzi d’arte. Da qualche tempo si dedica con passione allo studio e alla riproduzione su legno delle decorazioni tipiche siciliane, mantenendo vive le tradizioni artistiche della sua terra.

RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO

Per preparare un preventivo esatto indicaci il prodotto a cui sei interessato e le dimensioni indicative del pavimento o della parete da arredare

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori info su: Informativa Cookie.

Chiudi avviso