Ecco qualche scatto di un lavoro recentemente ultimato con i parquet di xilo1934: si tratta della realizzazione della palestra per il personale realizzata nella sede Microntel di Torino (TO).

Rovere africano  è il nome del legno protagonista di questo intervento; l’albero da cui esso proviene, botanicamente classificato come Terminalia superba, è grande e maestoso e può raggiungere fino a 5 metri di circonferenza e 50 m di altezza.

Il legno del Rovere africano appena tagliato presenta un color crema che, con l’azione ossidante della luce, va poi ad avvicinarsi a quello del Rovere europeo. Per questa realizzazione è stato scelto parquet in Rovere africano nella sua colorazione con vernice sbiancata all’acqua.

Il pavimento in legno di Rovere africano presenta una notevole stabilità strutturale ed una eccellente resistenza al calpestio; la durezza del parquet in Rovere africano è di 660 Janka (scala di durezza superficiale, misurata in daN): più dell’Iroko (502 Janka) del Teak (559 Janka) e persino del Rovere europeo (657 Janka)!

La venatura variegata del parquet in Rovere africano, tipica dei legni esotici, e la quasi totale assenza di nodi regalano carattere ed eleganza a questo ambiente dedicato al benessere; le notevoli caratteristiche tecniche e la resistenza di questo pavimento in legno, inoltre, lo rendono perfetto per la pavimentazione di una palestra!

 

Palestra 1

 

 

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori info su: Informativa Cookie.

Chiudi avviso