XILO1934: quanto durano primi parquet design comparsi sul mercato?

I parquet decorati Xilo1934 affascinano soprattutto perché sono un prodotto elegante ed innovativo: sono, infatti, i primi parquet decorati da grandi designer comparsi sul mercato.

Ma quanto dura un parquet decorato XILO1934?

La risposta è molto semplice: come un normale parquet non decorato!

Dal 2012, anno in cui XILO1934 ha lanciato i primi parquet decorati da grandi designer, l’azienda ha acquisito esperienza e affinato la tecnologia produttiva per fornire un pavimento in legno estremamente resistente.

La particolare tecnologia messa a punto da XILO1934 consente di decorare il pavimento in legno con qualsiasi tipo di disegno senza precludere la resistenza del parquet e senza richiedere particolari accorgimenti o interventi manutentivi. Il decoro penetra nelle fibre del legno, quasi fosse un tatuaggio, ed un successivo strato di vernice protettiva ricopre il disegno e preserva la sua bellezza nel tempo.

Le vernici di finitura a base d’acqua utilizzate, oltre ad avere il vantaggio rispetto alle vernici a solvente di essere del tutto atossiche, sono più elastiche e resistenti al calpestio; XILO1934 ne utilizza un quantitativo doppio rispetto a quanto solitamente utilizzato per le vernici a solvente, che garantisce una maggiore protezione e durata nel tempo. Il parquet XILO1934 sottoposto a test di quadrettatura è rientrato nella classe di resistenza 0, che corrisponde ad un ottimo aggrappamento della vernice ("ottima resistenza, nessun distacco").

 

Oltre ad i test di resistenza periodicamente effettuati  sul pavimento in legno, per garantire la durata del proprio parquet di design XILO1934 ha voluto metterlo alla prova sottoponendolo all’effetto di ambienti pubblici ad elevato calpestio, di molto superiore alle normali condizioni d’uso di un locale pubblico o di un ambiente domestico: il parquet decorato Musciarabia, design Piero e Barnaba Fornasetti, è stato utilizzato per una mostra personale dedicata all’autore tenutasi a Parigi presso l’ala del museo del Louvre dedicata alle arti decorative, le Musée des Arts Decoratifs; nell’arco dei tre mesi in cui si è tenuta l’esposizione sono stati staccati circa 50.000 biglietti di ingresso, cui si sommano le 10.000 persone presenti alla serata inaugurale. Al termine della mostra, lo stesso parquet decorato è stato recuperato ed utilizzato per la pavimentazione in legno dello stand XILO1934 al Cersaie 2015 di Bologna, al termine della quale è stato nuovamente recuperato ed utilizzato per realizzare campionature e materiali espositivi.

 

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori info su: Informativa Cookie.

Chiudi avviso